Bibione Vacanze - ADRIAMARE
Adriamare Bibione Vacanze
 
 

Alberghi

Appartamenti

Campeggi

Info su Bibione Alberghi, Appartamenti, Campeggi - ww.bibionespiaggia.info

Situata nell’Alto Adriatico, tra Venezia e Trieste, Bibione occupa l’estremo limite orientale della Regione Veneto. Risalente all’epoca romana, come testimoniano recenti scoperte archeologiche, Bibione si è sviluppata turisticamente a partire dagli anni ’60. Oggi è divenuta sinonimo di benessere e salute grazie all’apertura di un efficientissimo e già rinomato centro termale, riconosciuto dal Ministero della Sanità e convenzionato con il Servizio Nazionale, denominato “Bibione Thermae”: un richiamo alle antiche origini della località. La spiaggia - “Spiaggia tuttaspiaggia”. Così viene comunemente denominato l’arenile di Bibione. Il motivo? Ce n’è più d’uno: l’ampiezza di una spiaggia che, arricchita da una folta macchia di pini marittimi, si allunga per otto chilometri in una penisola di sabbie finissime tra Adriatico e Valle Grande, dalla foce del Tagliamento al porto di Baseleghe; la profondità della proda sabbiosa varia da 250 metri a oltre 450 metri ed è perennemente esposta al sole, l’arenile è illuminato dall’alba al tramonto. Il mare limpido è percorso da correnti costanti che ne garantiscono l’ossigenazione e il ricambio idrosalino. Ed è arieggiata da una leggera brezza straordinariamente ricca di iodio. Articolata nei nuclei di Bibione Spiaggia, Lido del Sole e Bibione Pineda, la vasta distesa sabbiosa accoglie da subito il turista con ordinate e coloratissime file di ombrelloni e con un’animazione sportiva capace di entusiasmare grandi e piccini, giovani e meno giovani: lezioni di surfing, di vela, di sci acquatici, di nautica e tante altre opportunità per prendere confidenza con il mare. E nelle immediate vicinanze il divertimento continua A pochi passi dalla spiaggia la sportmania continua ad imperare: campi da tennis per esercitarsi a lanciare nel modo migliore, il minigolf per sfidare gli amici, i maneggi

bibione, bibione appartamenti, bibione hotels, bibione campeggi, bibione camping

per sellare il cavallo che porterà il turista lungo l’arenile o alla scoperta della straordinaria ricchezza floro-faunistica della laguna. E poi, ancora, il jogging per mantenersi in forma e respirare l’aria sana del litorale e le lunghe piste ciclabili per scoprire ambiente e natura. E, ancora, il motocross a cui Bibione dedica l’ormai famosa gara “Rally tuttaspiaggia”.
Oltre la spiaggia Innumerevoli le sorprese che Bibione riserva a tutti coloro che decideranno, di tanto in tanto, di abbandonare la spiaggia e dare respiro e refrigerio al corpo accalorato, spingendosi verso l’interno.
Innanzitutto la pineta. Varco necessario per sconfinare nell’entroterra, si presenta agli occhi del turista come una folta e verdissima oasi naturale, popolata da una ricca varietà di specie animali e da una flora tipica dell’area mediterranea, entrambe adeguatamente protette. Oltrepassato il confine un’altra vasta distesa: ettari e ettari di dune sabbiose, fitti canneti, valli da pesca. Il turista si troverà così, tutto d’un tratto, catapultato nel bel mezzo della laguna e del suo affascinante paesaggio. A spezzare il silenzio solo il fruscio del vento fra i rami e lo stormire degli uccelli che prendono il volo o calano sulla superficie dell’acqua per catturare qualche pesce. Un’acqua che scorre lenta e in alcuni tratti pare quasi immobile, trattenuta nel suo fluire dal fondo argilloso-sabbioso della laguna. Un vero e proprio spettacolo, soprattutto se lo si vive alle prime luci dell’alba, quando si può assistere al magico risveglio della natura tra le barene, sugli arginelli dove spiccano i colori degli innumerevoli uccelli acquatici e, tra cielo e mare, appaiono uno dopo l’altro i tipici casoni con il tetto in paglia, dove un tempo e, in alcuni casi ancor oggi, vivevano i pescatori, solitari guardiani della vita della palude.
Un tratto di tale laguna appare particolarmente suggestivo e meritevole almeno di una visita: si tratta di Valle Grande, situata nell’immediato retroterra, che viene a formare con la vicina Vallesina un’area di straordinaria importanza naturalistica per la presenza di una particolarissima specie di vegetali. Un terreno di grande interesse per quanti si occupano o, semplicemente, sono appassionati di botanica. E poi, ancora, ad incantare il turista, le foci del Tagliamento, luogo ideale dove scattare magnifiche foto, praticare una ricca pesca e pedalare lungo sicuri e suggestivi percorsi cicloturistici. Per chi preferisce, invece, muoversi lungo le vie d’acqua, navigare fino agli angoli più remoti della laguna o doppiare i confini tra le distese di dune e canneti e il mare, sono previsti interessanti itinerari con partenza da un noto punto di scalo: Porto di Baseleghe, luogo di ricovero e assistenza per numerose imbarcazioni. Da qui, da questo porto, vengono, inoltre, organizzate le grandi escursioni a Venezia, nella laguna e a Trieste, capisaldi dell’antica tradizione marinara.

.

HOLIDAYS
JESOLO BIBIONE CAORLE LIGNANO GRADO
CAVALLINO SOTTOMARINA ERACLEAMARE VENEZIA